Agriturismo Parco dell’Uccellina, Mare. In bus a Marina di Alberese

Alberese: Nuova organizzazione per il trasporto pubblico che collega le frazioni di Rispescia e Alberese con Marina di Alberese e ritorno. Grazie alla sinergia attivata tra Tiemme Spa, Ente Parco Regionale della Maremma e Provincia di Grosseto, il servizio si rinnova e si amplia visto che, oltre alla linea quotidiana che sarà attiva nel periodo estivo (dal 15 giugno al 15 settembre), prevede anche una linea autorizzata operativa già da sabato scorso, per tutti i sabati e le domeniche che precedono l’estate e poi anche nell’ultima quindicina di settembre. L’attivazione della linea, cosiddetta “autorizzata” dalla Provincia di Grosseto e a carico di Tiemme Spa, rende disponibili i servizi di mobilità già nei week-end e nei giorni festivi (25 aprile e 2 giugno) che precedono l’avvio della stagione estiva mentre, dal 15 giugno 2012, torneranno operativi i classici servizi quotidiani, svolti dalla linea di Tpl numero 17. “Nonostante la difficile fase che caratterizza il nostro settore, abbiamo deciso di attingere a risorse aziendali – spiega Marco Simiani, Presidente di Tiemme Spa – per attivare, già da domani (sabato 31 marzo) un servizio di trasporto pubblico che riteniamo molto utile per tutta l’utenza che frequenta il Parco Regionale della Maremma e vuole raggiungere la spiaggia di Marina di Alberese senza ricorrere ai propri mezzi. Oltre ai classici servizi della linea urbana 17 che torneranno quotidianamente in funzione dal 15 giugno al 15 settembre prossimi, il nuovo servizio sarà attivo in tutti i fine settimana che anticipano l’estate e sarà utilizzabile nei giorni festivi e i ponti in calendario nelle prossime settimane, complice anche la Pasqua”. “Non solo – conclude Simiani – conclusa la stagione estiva “ufficiale” il 15 settembre, il collegamento resterà attivo anche negli ultimi due fine settimana di settembre (22-23 e 29-30) in modo tale da allungare la stagione, offrendo un servizio compatibile con il particolare ecosistema del Parco e facilmente fruibile per turisti e residenti”. “La filosofia della dirigenza del Parco – spiega il Presidente del Parco Regionale della Maremma, Giampiero Sammuri – è quella di disincentivare l’utilizzo dell’auto, mostrando l’economicità e l’efficienza dei sistemi alternativi di trasporto. Per il momento il bus è a disposizione solo nei fine settimana, ma in estate insieme a Tiemme saranno rafforzati ulteriormente i trasporti alternativi, da un lato potenziando questa linea, dall’altro incentivando l’uso delle piste ciclabili, così da invogliare gli utenti a lasciare l’auto. Tutto questo in attesa del debutto dei bus elettrici, che attendiamo di sperimentare sulla linea 17”.